I Promotori

Il Progetto Lauree Scientifiche è promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dalla Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facoltà di Scienze e Tecnologie e da Confindustria.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: è il ministero che si occupa dell’istruzione scolastica, della formazione universitaria e della ricerca scientifica.

Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facoltà di Scienze e Tecnologie: associa i Presidi in carica delle Facoltà di Scienze e Tecnologie, delle Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, delle Facoltà di Chimica Industriale, delle Facoltà di Scienze Nautiche, delle Facoltà di Scienze Ambientali, e altre facoltà affini. Propone e coordina iniziative per favorire lo sviluppo e la qualità della didattica e l’integrazione con la ricerca;  coordina le procedure di riconoscimento dei crediti per permettere la mobilità degli studenti; collabora con le Istituzioni Scolastiche per diffondere la conoscenza delle scienze e delle tecnologie fra gli studenti delle Scuole Superiori e per fornire il supporto alle azioni di aggiornamento, formazione, orientamento e tutoraggio.

Confindustria: è la principale organizzazione rappresentativa delle imprese manufatturiere e di servizi in Italia. Raggruppa, su base volontaria, più di 142.000 imprese di tutte le dimensioni per un totale di circa 5.200.000 addetti. Si propone di contribuire, insieme alle istituzioni politiche e alle organizzazioni economiche, sociali e culturali, nazionali ed internazionali, alla crescita economica e al progresso sociale del paese.